giovedì 9 ottobre 2008

Riso indiano alla frutta secca ....e un tocco di colore

Ristoranti dal mondo, che passione!!! che bello sedersi con quel gusto per la scoperta in più. Ripetutamente in "visita" nel nostro ristorante indiano di fiducia, siamo solite scorrere in maniera certosina tutte le delizie proposte dal menù ... anche quando non ne capiamo il significato e la pronuncia durante le ordinazioni vacilla (ma la Mari poi passa ai gesti ... e allora tutto diventa più chiaro) ....
Quella di oggi è dunque una proposta di viaggio in India ... ricetta evocativa per sapori e colori .......

Ingredienti per due persone
• 150 gr di riso basmati (quello profumato)
• 50 gr di frutta secca
• 1 cucchiaino d'olio d'oliva
• Coloranti per alimenti
• sale q.b.

Procedimento
Mettere il riso nella pentola e aggiungere una quantità d'acqua fredda che arrivi a coprirlo, superandone il livello di un centimetro. Aggiungere il sale e lasciar bollire per 7 minuti a fuoco alto. Passata la prima fase di cottura, abbassare la fiamma al minimo e coprire con un coperchio per altri 8 minuti. Togliere dal fornello, sganare i chcchi con una forcherra e lasciar riposare per 10 minuti.

In una padella metteremo il cucchiaino d'olio e la frutta secca, a fornello acceso, dopo un minuto aggiungiamo il riso e mescoliamo bene.

Per un effetto più scenografico, possiamo colorare parte del riso con del colorante alimentare. Noi abbiamo abbiamo optato per il rosso e il blu.

Ricetta indiana

5 commenti:

Juliana ha detto...

Sembra buonissimo, la foto è venuta stupenda. Ma la frutta secca dove si trova?

Juliana ha detto...

Cami ha chiesto se avete usato i pennarelli per colorare i chicchi! hahahahahaha

rita ha detto...

Tesyyyy, noi la troviamo nei supermercati ... non hai idea di che buono che è .... poi a gusto puoi mettere più o meno frutta secca!!!

Anonimo ha detto...

E voi vi cibate di queste assurdità????
Mamma, che stomaci che avete!

Cuoche per caso ha detto...

caro anonimo....ti assicuro che mangiamo anche di peggio...e i nostri stomaci (almeno per adesso) non si sono mai lamentati! :)))