domenica 14 giugno 2009

Spaghetti al pesto di aglio ursino

Tutto è partito da una scoperta, una sera abbiamo assaggiato questa pianta, che per dirla alla Pollon "sembra aglio, ma non è!" In effetti è così, è una bulbosa molto diffusa nei paesi teutonici ma in Italia ancora poco conosciuta. L'altro giorno, Licia ci ha portato un po' di foglioline magiche che noi abbiamo prontamente trasformato in pesto. Assolutamente da provare, un sapore particolarissimo!

Per il pesto
:
3 foglie di aglio ursino
una manciata di pinoli
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
4 cucchiai di olio d'oliva

Lavare e tritare grossolanamente le foglie di aglio ursino. Unire i pinoli, il parmigiano e frullare aggiungendo poco alla volta l'olio.

Per gli spaghetti:
...cuocere e condire con il pesto!

...ottimo anche sul pane caldo a mò di bruschetta!

5 commenti:

Miss V ha detto...

Ma per me che con l'aglio sto tanto male, dite che questa potrebbe essere una soluzione valida?

Cuoche per caso ha detto...

Dicono un gran bene dell'aglio ursino, pare sia anche depurativo..... noi non abbiamo avuto effetti collaterali .... ovvio, la fiatella è comunque letale ma il problema si riversa su chi ti sta intorno! ..... eh!!! nsomma, maneggiare con cura :-)

Barbara ha detto...

Non lo avevo mai sentito!
Sarei proprio curiosa di provarlo!
Brave!!!

Cuoche per caso ha detto...

Ciao Barbara!! ... Sai, l'unico casino è trovarlo ... Noi abbiamo trovato una tipa che vende i bulbi on line!!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Ciao sul mio blog puoi scaricare la raccolta "i dolci piu buoni del mondo"dove ci sei anche tu:-)
ti aspetto,baci imma