mercoledì 17 settembre 2008

Pasta con la zucca alla napoletana


Quando ti prende la malinconiaaa ... ti viene in mente il rumore dei vicoli, il delizioso vocione della signora Amalia, i numeri al lotto che si rincorrono da un palazzo all'altro, i profumi degli interminabili pranzi domenicali .... e poi si, ANCHE LA COLONNA SONORA NEOMELODICA!!! ..... allora è arrivato il momento di una bella ricetta napoletana ............

Ingredienti per 2 persone:

• 200 gr di zucca gialla
• 150 gr di pasta mista
• 1 grossa cipolla
• 1 spicchio d'aglio
• 1 cucchiaio di dado vegetale granulare
• sale e pepe
• olio
• parmigiano grattugiato
• prezzemolo

Noi la facciamo così, un pò a modo nostro .... ma noi siamo SANNITE!!!

Tagliare a dadini la polpa della zucca e metterla in una padella dove avremo messo a soffriggere aglio e cipolla. A metà cottura, insaporire con un cucchiaio di dado vegetale granulare e lasciare sul fornello acceso fino a completa cottura (la zucca deve risultare cremosa e se dovesse risultare troppo secca, aggiungere un pò di acqua di cotture della pasta).

A parte cuocere la pasta e scolarla. Unirla alla zucca e saltarla per qualche minuto. Servire in piatto con una spolverata di parmigiano e del prezzemolo fresco tritato.

5 commenti:

Juliana ha detto...

Sai chi impazzisce per la pasta con la zucca? Giuseppe! La chiede, la desidera, mangia contento. Io la mangio, è buona, ma la preferisco con la panna, pane e parmiggiano grattugiato sopra e forno per fare la crosticina. Solo che così diventa troppo calorica e allora la faccio semplice, per il bene del mio guardaroba :D
Beijos!
ps.: la foto è venuta proprio bella.

Anonimo ha detto...

Ma che bello, ragazze!!!Questo sito è super e voi siete diventate vere e proprie professioniste!!!
Ricordate il periodo delle pizze e dei panzerotti,quando si fantasticava su un possibile "ristoria-pizzorante" "Il Panaro"?
Sogno ancora le plpettine vegetariane al sesamo...mmmmmmmm!!!
Tanti baci.sara
P.S.Ovviamente avete messo al lavoro anche i pucci,vero?Già li immagino con il grembiulino e il naso sporco di farina che arrotolano e stendono...stile Marabbio... ;-) A presto.

rita ha detto...

Sarettaaaaaa ..... i pucci mangiano ... soprattutto uno dei due ... NON FACCIO NOMI ... solo un cognome PICCIUS!!!

rita ha detto...

Julià.... era tanto per variare ... visto che usiamo SEMPRE i peperoni!!! :))))))))

ALME ha detto...

Bravissime ragazze, molto bello il vs blog. dite di essere Sannite!!!! di dove se permettete ? io di San martino Sannita.....bello avere delle foodbloggers delle stessa provincia.